.
Annunci online

 
Misentopoobene 
Problemi di colite spastica cronica
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Bella giornata!
Il mio sito
Michele Cecchini
Anche lei la fa in piedi
Anche lei la fa in piedi 2!!!
La mia agente segreta preferita
Il BENE!!!
Gioco per psicolabili
Harry Klein
Il sito delle invenzioni
Gioppino
Per i cattolici
Posizione phoons
Vesti Gesù
Bambole... gonfiabili?
Autopsia sui furby
Sito di guanti persi
Biomassa
Orologio digitale manuale
E compratelo!
Berlusgoogle
Allucinante!
Ironico
Pecore... gonfiabili?
Parla con Haldo
Scopri il tuo lavoro ideale
Lettura del pensiero
CartaIgienica Web
Crazy Friends
  cerca


 

Diario | Niffitume | IO? VIP | Panda Crash | Pensierino del giorno | Battuta del giorno | Foto | Domandina | Quiz filme |
 
Niffitume
1visite.

19 settembre 2006

Oggi sono niffito perché: una cimice mi ha svegliato alle 6:30

Già!
Ecco una foto dell'animale che odio più di ogni altro.



Stanotte mi sono addormentato verso le 3:30 e questa non è una novità. Alle sei e mezzo mi sono svegliato e non capivo perché... ma ci sono arrivato qualche secondo dopo. Una cimice ronzava nella mia stanza. Il mio cervello, inconsciamente, mi ha fatto aprire gli occhi. Mi succede spesso di svegliarmi quando questo insetto cade o girottola per la mia camera sbattendo nelle pareti. Lo odio perché è brutto, non sa volare e se va di schiena sul pavimento non riesce a rigirarsi. Ma perché i dinosauri si sono estinti e lei no? E si che voglio bene agli animali... se non a tutti almeno a molti. Ma alla cimice no. Non la sopporto. non serve a niente... Si ok... Ce ne sono altri che non servono a niente, siamo d'accordo. Ma lei poi puzza da morire. E anche se mi dicono che non scureggia se non le dai noia dico che comunque non la posso lasciare libera. Perché se mi si posa nel letto, o su una sedia o in qualsiasi altro posto dove poi io dovrò andare, rischio di schiacciarla o di metterle paura per poi sentire quell'odore schifoso che tira fuori. C'ho la fobia davvero. E stamani mi si è piazzata sul lampadario di camera. C'ho messo un pò a toglierla facendola montare su una scopa e per poi tirarla fuori... Ah! La dovevo uccidere. Tanto già lo so che rientrerà dalla finestra e stanotte me la ritrovo nel letto. AHHHHHHHH!!!!! Che palle! Poi mi dà una noia quando casca di schiena e non torna pari! Ma chi l'ha inventata?! Il capo lassù!? Bravo! Bella mossa! Bada troiaio che hai fatto! Anche la tartaruga se è di schiena non torna pari; ma prima di tutto di schiena non ci va da sé o comunque credo sia molto difficile, secondo stà nel suo.
Insomma poi non mi son più addormentato... ecco!
La cimice... che palle! Grrrrrrrrrr!!!!




permalink | inviato da il 19/9/2006 alle 12:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

23 giugno 2006

Oggi sono niffito perché:

Mi sono rotto le palle!
Vaffanculo a parecchia gente! Sono incazzato! Dico prima di tutto che questo è uno sfogo e che non ce l'ho con nessuno che commenta abitualmente in questo blog. Nessuno di voi "fedeli" si senta bersaglio di questo post. Ho voglia di scrivere perché mi và e perché tanto ci metto tante cazzate qui sopra che ci posso aggiungere anche questa. E forse perché sò che alcune persone a cui mi potrei riferire leggono ogni tanto questo blog.
E allora vaffanculo!
Vaffanculo a quando mi faccio schiavizzare e dico sempre si. E purtroppo questa cosa non riguarda solo le donne ma anche l'altro sesso. Quindi non sono schiavo della topa ma sono un imbecille.
Vaffanculo a chi mi chiama solo quando ha bisogno e di una chiacchierata non se ne parla mai. Al limite "ciao, come stai? Tutto bene" "I tuoi?" "Salutameli" e neanche li conoscono i miei genitori. Oppure "L'università l'hai finita?". "Si - risponderei -  ho tirato giù con una bomba l'ultimo laboratorio ieri".
Ma dopo la domandina del cazzo iniziale subito il piacerino: "Mi si è rotto il computer", "Non mi va la luce in camera", "Il videoregistratore quando pigio plei fà lo schermo nero", "Il dvd sembra che frizzi", "Via giù bada se mi trovi una macchina fotografica a pogo", " Mi scarichi queste 59 canzoni e questi 8 film? Ah! E pure questi gioini per il computer" , "Mi stampi queste foto? Oh! Ma mi fai lo sconto, no? Siamo amici"... Si. Amici di culo! Ci si vede una volta l'anno quando hai bisogno di qualcosa.
Ma il coglione sono io. Sono io che nella maggior parte delle volte dico sempre si. E forse il fatto che a volte mi aspetti qualcosa indietro è presuntuoso. Quando chiedo qualcosa io c'è sempre una scusa pronta, sempre! 
Ci sono persone per cui mi spaccherei il culo. E una volta me lo sono quasi spaccato davvero peché sono caduto da un muretto mentre montavo una parabola. Ma sono persone che reputo veramente amiche. Non c'è bisogno che le veda sempre e neanche spesso. Loro lo sanno come la penso. E probabilmente lo sanno anche gli altri. Ma se ne fregano.
E riguardo a coloro per cui "mi spaccherei il culo", non vi sentite offesi da questo post. Mi dispiacerebbe. Quando avete bisogno chiedete pure. Lo sapete che mi fà piacere essere utile alle persone a cui tengo. Non indugiate, mi raccomando. Per gli altri andate in culo. Sono un codardo io che non ho voglia di far casino e dirlo in faccia probabilmente.
Oggimi girava così, poi è capace che tra qualche giorno questo tutto questo lo cancello. O forse no. Non lo so. Domani forse mi passerà il nervoso e tornerò al volo il peoro di prima. Ma ora è così!
Spero che leggendo questa cosa qualcuno esca dalla mia vita. E che una cisterna di merda li ricopra fino a farli affogare. Io nella merda ci sono già ma almeno sto con la testa fuori!




permalink | inviato da il 23/6/2006 alle 18:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

5 aprile 2006

Oggi sono niffito perché:

Non riesco a mettere un video su questo blog.
Ma porca di quella troia! Ma sono giorni che ci ammattisco. Non so dove sbaglio.
Ho letto le varie istruzioni. I file sono wmv come dice l'aiuto! La dimensione è quella che mi dice lui ma niente! Metto l'immagine esemplificativa e tutto il resto ma quando penso che tutto sia ok mi dice: "ATTENZIONE: per pubblicare un post video è necessario caricare un file valido attraverso il pulsante "MEDIA MANAGER".
Correggere l'errore e riprovare."
Ma che devo fà? Eppure mi sembra di aver fatto le cose per benino.
Che palle! &/$%$£$&£&£**%$&$£&£ Uffa!
Visto questo sfogo se qualcuno mi può aiutare ne sarei grato. Grazie




permalink | inviato da il 5/4/2006 alle 13:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

23 marzo 2006

Chuck Norris

 

Oggi sono niffito perché:

mi si è riproposto Chuck Norris.
Vedendo dei doppiaggi dei "Nido del Cuculo" di Walker Texas Ranger mi sono tornati in mente vecchi ricordi tristi di pochissimo tempo fa. Più precisamente di tutte le sere per tre anni dalle 20:10 alle 21:00.
Infatti tornavo e torno a casa verso le 20:30 e mio padre ha il potere totale sulla televisione di casa. Sono state fatte delle leggi nella mia abitazione e alcune sono andate meglio a me (posso vomitare in entrambi i bagni) e alcune meno (non posso portare più di 24 ragazze contemporaneamente in casa per fare sesso). E una di quelle che a mio sfavore è quella di delle televisione di cucina. E' di mi pà! Non ci son seghe. La pole guardà solo lu. Guai a toccanni. Pe certi versi mi pole andà bene... Ni garba lo sporte come a me. Ma quando la sera c'era chuck norris dio ne guardi! Tutte le sera quando tornavo a cena c'era da vedè quel minchione che piglia a calci anche i semafori se un diventino verdi alla svelta. E lu un si fa mai una sega! Entra nel bar e chiede da bè. Se il barista ni dice :"Bada Texas. Mi dispiace ma la Fanta l'ho finita e anche la cedrata mi deve tornà domani" allora addio. Si sfava come un coniglio con la tigna e comincia a picchià tutti, anche l'omini dei disegni alla toilette (sia l'omini che le donnine).  Poi c'ha un'espressione che è la stessa di un ramarro morto, la barba se la fa col coltello e ride solo se tira vento forte che ni sposta le mascelle o ride ogni volta che picchia più di 264 persone. Che poi mi fa incazzare una cosa su tutte. Se è solo contro 20. Questi lo attaccano uno per volta. Ma perché mentre uno gli va incontro di faccia non partono in 6 o 7 da dietro e ni tirano dei fittoni nei reni e qualcuno da sotto gli stacca le palle a morsi?
Quindi le cose da fà erano tre: O sorbissi Chuck Norris, o mangià come un fulmine o tornà a casa dopo le 21. Sono andato inizialmente spesso per la seconda anche se mi pigliava lo stoppone e poi stavo male tre ore. E allora poi ho cominciato a rientrare tardi e così mi sono salvato.
Mi pà dopo che ha rivisto le puntate 3 o anche 4 volte ha deciso di cambiare programma. Adesso mi tocca lo splendido gioco di Pupo che mi ha subito dilaniato le palle. Non come il Texas Ranger ma insomma... poo ci manca.

Qui sotto metto alcune simpatiche battute su Chuck Norris le ho trovate in rete.
Siete inviati a postarne altre con i commenti se ne avete voglia.


- Chuck Norris è stato capace di vincere una partita a scacchi anche dopo che gli avevano
  mangiato il re.
- Quando Chuck Norris fa le flessioni, non alza sè stesso, abbassa la Terra.
- Chuck Norris una volta ha trovato lavoro in un lunapark. Era il calcinculo.
- Una notte, durante un temporale, Chuck Norris è stato colpito da un fulmine. Il fulmine è
  morto sul colpo.
- Chuck Norris ha creato un milione di posti di lavoro. Tutti becchini.
- Chuck Norris da piccolo amava i cartoni. Soprattutto allo stomaco.
- Chuck Norris un giorno ha creato un lanciafiamme urinando in un accendino.
- Il governo degli Stati Uniti spende 40 miliardi di dollari all'anno in prevenzione di
  calamità naturali. Di questi, 35 miliardi sono spesi per garantire che la birra di Chuck
  Norris sia sempre fredda.
- Chuck Norris è apparso alla Madonna.
- Un giorno, dopo aver sentito "I will survive", Chuck Norris decapitò Gloria Gaynor con un
  calcio rotante: l'aveva interpretata come una sfida.
- Chuck Norris ha fatto il suo primo milione di dollari all'età di sei anni grazie alla
  fatina dei dentini. I denti che lasciava sotto il cuscino però non erano i suoi.
- I comunisti in realtà non mangiano i bambini, perchè se li mangia prima Chuck Norris. I
  comunisti. E anche i bambini.
- Chuck Norris mangia la pizza con le mani. A volte ci mette anche le olive.
- Durante un concerto dei Pooh, Chuck Norris ha fermato la musica.
- Quando Chuck Norris fissa il sole, è il sole a distogliere lo sguardo per primo.
- Sting riesce a fare sesso per dodici ore di fila. Chuck Norris riesce a non fare sesso per
  dodici ore di fila.
- Chuck Norris guarda la videocassetta di "The ring" tutte le sere e il suo telefono non
  squilla mai.
- Chuck Norris salta i fossi per lungo.
- Chuck Norris fuma toscani. Vivi.
- Il segnale con l'uomo in carrozzella non indica che un parcheggio sia riservato ai
  disabili, ma che appartiene di diritto a Chuck Norris, e che verrai ridotto su una sedia a
  rotelle se oserai parcheggiarci sopra.
- Chuck Norris può superare il tonno insuperabile. A destra.
- Per diventare famoso, il diavolo ha venduto l'anima a Chuck Norris.
- Chuck Norris taglia i grissini col tonno.
- McGyver può costruire un aereo con una gomma da masticare e delle graffette, ma Chuck
  Norris può spiaccicargli la testa contro un muro con un calcio rotante e portarglielo via.
- A morra cinese, Chuck Norris sconfigge carta, forbice e sasso contemporaneamente.
- Contrariamente a quanto si crede, il vero nome di Chuck Norris è ChuckMorris.Purtroppo,
  una stanghetta della M è stata inavvertitamente amputata da un calcio rotante eseguito da
  Chuck all'anagrafe.
- Chuck Norris può sbattere una porta girevole.
- Chuck Norris può essere visto ad occhio nudo dallo spazio.
- Il primo a dividere l'atomo non è stato Einstein. E' stato Chuck Norris: l'ha frantumato
  con un solo calcio rotante.
- Berlusconi può unire la Sicilia all'Italia con un ponte. Chuck Norris può farlo a mani
  nude.
- Se Bruce Banner perde il controllo si trasforma nell'incredibile Hulk. Se l'incredibile
  Hulk perde il controllo si trasforma in Chuck Norris.
- Se Chuck Norris si sveglia con la luna storta, la raddrizza a calci rotanti.
- Quando Chuck Norris ha lasciato le sue impronte delle mani e dei piedi sulla Hollywood
  Walk of Fame, il cemento era asciutto.
- Nel Vangelo secondo Chuck Norris, Dio ha un ruolo di secondo piano. E di Gesù non c'è
  traccia.
- L'erba del vicino di Chuck Norris è meno verde della sua.
- Chuck Norris detiene il record di punti in un'unica partita di basket: centosettanta.
  Distribuiti equamente tra gambe, braccia e volto degli avversari.
- Se mia nonna avesse le ruote, sarebbe una cariola. Se Chuck Norris avesse le ruote,
  sarebbe la batmobile.
- Nella botola di Lost c'è Chuck Norris.
- Freddy Krueger non dorme mai per paura di sognare Chuck Norris.
- Chuck Norris non segue la moda: la moda segue Chuck Norris. Poi lui si volta e la colpisce
  con un calcio rotante.
- Se un battito d'ala di farfalla in Brasile può scatenare un tornado in Oklahoma, un calcio
  rotante di Chuck Norris in Oklahoma spiega facilmente il Big Bang.
- Alle morbide Fruit Joy, Chuck Norris può resistere.
- Chuck Norris non bagnava il letto da bambino. Il letto si bagnava da solo per la paura.
- Chuck Norris è particolarmente consigliato nelle diete povere di calcio.
- Il presidente Roosevelt proclamò: "L'unica cosa di cui dobbiamo avere paura è la paura
  stessa. E Chuck Norris".
- Chuck Norris dà fuoco alle formiche con una lente di ingrandimento. Di notte.
- Chuck Norris ha perso la verginità prima di suo padre.
- Chuck Norris ogni weekend uccide 14 bianchi, solo per dimostrare che non è razzista.
- I globuli bianchi di Chuck Norris sono sue copie in miniatura e sconfiggono i virus a
  calci rotanti.
- Ne uccide più la penna della spada. Chuck Norris uccide più della penna.
- Chuck Norris può dividere per zero.




permalink | inviato da il 23/3/2006 alle 19:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

23 febbraio 2006

I farmaci non mi capiscono

Oggi sono niffito perché:

Non riesco a trovare uno psicofarmaco adatto alle mie condizioni mentali devastate.
Lo xanax mi piaceva anche perché è una parola palindroma ma purtroppo il suo effetto se ne è andato da mesi. Il tavor normalmente si prende per dormire; io lo prendevo per spaccare qualcosa in meno nell'arco di una giornata, ma adesso niente. Come mangiare uno zigulì. Il farmaco En? Ah ah ah!  Mi dà la botta per troppo poco. Serenase? Bello il nome. Basta. Finisce lì. Il Lexotan... apparte che c'ha un sapore che ti leva di sentimento, mi fa discorre e viaggià il cervello a mille e alla fine c'ho la gola secca e mi girano i coglioni più di prima. Il Valium è acqua. L' Ansiolin mi fa venire solo le paranoie e mi fa pensare ai Caraibi e quindi mi frustra. Il Depakin mi eccita! Mi ingreferei anche la mamma di Brosio. Il Prozac mi fa venire tendenze suicide. Via. Vi saluto. Vado a spaccare un semaforo, ribalto un cassonetto e dò foo a du macchine percheggiate male
.




permalink | inviato da il 23/2/2006 alle 20:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

13 febbraio 2006

I vecchi alla guida

Oggi ce l'ho con i vecchi che guidano.
Quell'artri son ganzi. Quelli che un guidano. Ti raccontano di quando erano giovani. di quando andavano a budelli. Di come si arrangiavano in guerra. Quelli son ganzi. Se un c'hanno la patente. Sennò è merda a pippori.
Buano i semafori.
Sonano sempre.
Si incazzano se ni dici quarcosa. (Oddio! Con me hanno ragione. Ni mando in culo la mamma che chissà quant'è che è morta)
A un incrocio c'hanno da guardà quaranta volte a destra e sinistra poi appena partono ni si spenge la macchina.
Spesso e volentieri tengo il pedale dell'acceleratore e del freno giù insieme e infatti fuma dugniosa.
Probabilmente tolgono il sedile perché sembra che quando vanno a giro sulla macchina non ci sia nessuno. Finché ce l'hai davanti sembra che la macchina sia senza guidatore (vista anche la velocità) poi però ti affianchi facendo un sorpasso alla velocità azzardata di circa 27 Km/h e ti accorgi che spunta una testina piccola piccola.
Quando scendono aprono lo sportello e n'importa una sega se sono a casa loro oppure se hanno parcheggiato (MALE!) sulla piazzola dell'autostrada giusto per cambiassi il catetere.
Al self service no comment.
Ma c'è una cosa che più mi fa incazzare. Quando sei a un incrocio e loro sono dalla parte opposta alla tua e hanno precedenza ti fanno quel cazzo di cenno con la mano come dire "VIENI VIENI" e io faccio cenno "NO: TOCCA A TE! VIENI TE". Ma loro continuano e alla fine per disperazione passo. Sfavato come una cimicia quando è girata di schiena! Ma passo.
E' questa cosa da "buon samaritano" che mi fa girare le palle. Se ho ragione io passo io. Se hai ragione te passi te. E basta. Poi sennò una volta o l'altra si passa insieme e si fa il busso. E vaffanculo!




permalink | inviato da il 13/2/2006 alle 18:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

11 febbraio 2006

Al balilla

Oggi sono niffito perché:

Mi fanno girà le palle certe persone buffe che vengono al balilla (posto lungo le mura dove il sabato giochiamo più o meno a calcio). Le tocchi e gonfino come il materasso da piscina del grande fratello di cui si pole vedè la televendita sulla mediaset la notte. Ti tìrino li spintoni loro e se dici quarcosa guai. Discorrino e bofonchino. Che poi un si capisce una sega di quel che diano. O per lo meno poo. Bel mi lanciafiamme! E' che in macchina un mi centra.




permalink | inviato da il 11/2/2006 alle 19:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno